Sei nella pagina Scienze Sociali

Selettore lingua



Scienze Sociali

a cura di Alessandra Barbini

La collezione di scienze sociali è rappresentata in catalogo da circa 10.500 registrazioni relative a opere di carattere monografico e circa 900 relative a periodici cartacei ed elettronici

Le discipline comprese sono la sociologia, la scienza politica, il diritto, l’economia, la pedagogia, l’antropologia, l’etnografia.
La parte più consistente è collocata nella sede di Pisa, ed è costituita principalmente dalla collezione di etnografia e folklore, incrementata fino agli anni ’70 del Novecento e arricchita in particolare con l’acquisizione delle Biblioteche Vidossi e Santoli, e dalla collezione di pedagogia, comprendente anche la storia delle università, alla quale si affianca, conservata separatamente, la Biblioteca Ernesto Codignola, anch’essa acquisita negli anni ‘70.
Nel 2014, in seguito alla fusione tra Scuola Normale e l’Istituto Italiano di Scienze Umane (SUM), è stata creata una biblioteca presso la sede del Dipartimento di scienze politico-sociali, nel Palazzo Strozzi di Firenze, incrementata quasi esclusivamente dagli studi sulle scienze sociali. Attualmente comprende circa 2000 volumi, ma è in via di rapido accrescimento. Le discipline maggiormente presenti sono la sociologia e la scienza politica, coerentemente con i corsi ordinari e di perfezionamento e le linee di ricerca presenti nel Dipartimento.

I periodici a stampa, reperibili in catalogo mediante ricerca per soggetto=scienze sociali, comprendono circa 800 titoli, di cui 450 sono disponibili a Pisa a scaffale aperto, presso la sede dei Cavalieri. Per gli utenti di Firenze è attiva anche una convenzione con le biblioteche dell’ateneo fiorentino, che oltre a consentire loro l’accesso alle collezioni cartacee, rende disponibili i periodici elettronici

Le nuove accessioni sono segnalate, con periodicità bimestrale, nel bollettino delle nuove accessioni, suddiviso per materia.
  
Tra le banche dati online per le scienze sociali si segnalano:

Tra i CD-ROM è significativa la serie degli Archivi di etnomusicologia dell'Accademia nazionale di Santa Cecilia, con le registrazioni delle musiche tradizionali delle regioni italiane.

[pagina creata: 05-07-2019 - ultima modifica: 05-07-2019]