Sei nella pagina Risorse elettroniche ad accesso riservato

Selettore lingua



Risorse elettroniche ad accesso riservato

Risorse elettroniche ad accesso riservato
In questa pagina si segnalano le principali risorse elettroniche di carattere scientifico, o interdisciplinare con ampie parti dedicate anche alle discipline scientifiche, disponibili in Biblioteca, e le loro modalità di fruizione.

  • I Periodici elettronici, le Banche dati e i CD-Rom in rete sono consultabili dai PC disponibili in Biblioteca e all'interno della Scuola (studi, collegi, aule), tramite il catalogo on-line SEARCH e le pagine web dedicate a questi servizi, o direttamente dal record catalografico della risorsa elettronica.  Per gli utenti interni è disponibile anche l'accesso remoto tramite il servizio VPN
  • I CD-ROM e DVD monoutente, sono consultabili presso la sede del Palazzo del Capitano utilizzando la postazione dedicata al servizio, o sul proprio PC portatile. Sono identificati nel catalogo on-line dalle collocazioni "CD-ROM o DVD + n. progressivo". Per la consultazione è necessario seguire le modalità di Richiesta di materiali a scaffale chiuso
  • Le Tesi di perfezionamento della Scuola, a partire dal 2003-2004, sono presenti nel catalogo ed accessibili online dal record catalografico, nel rispetto della normativa vigente.
  • L'Archivio istituzionale NOA - Normal Open Archive , attualmente in versione sperimentale e accessibile dalle postazioni interne alla Scuola, offre accesso a varie risorse, fra cui preprint e articoli già pubblicati in rete, tesi di perfezionamento, contributi scientifici prodotti dai Gruppi di Ricerca e dai Laboratori della Scuola.

La Biblioteca offre un servizio di consultazione di periodici elettronici, comprensivo di oltre 24800 titoli full text, in buona parte attinenti le scienze, confermandosi come una raccolta tra le più significative a livello nazionale.
Tramite il catalogo SEARCH è possibile selezionare i titoli delle singole discipline, combinando il parametro di ricerca per collezione “Periodici”, con il campo “Soggetto”.

Fra le Banche dati in abbonamento si segnalano:

Pro Quest Dissertations and Theses Full Text  
ProQuest Dissertations and Theses Global (PQDT) è una banca dati che contiene oltre 2.7 milioni di records bibliografici di tesi discusse nelle università nordamericane dal 1861 ai giorni nostri, e in oltre 700 istituzioni accademiche del mondo. Attraverso questa risorsa, che copre le diverse aree scientifiche , è possibile consultare anche il fulltext di oltre 1 milione di tesi di dottorato e master pubblicate dopo il 1997.
E' disponibile online la documentazione per approfondire le specifiche della banca dati.
L'apertura del testo completo delle tesi può non essere immediata per l'ampiezza dei file corrispondenti.
Licenza

INSPEC
Base dati bibliografica prodotta dall'IEE-Institution of Electrical Engineers, che interessa i campi della fisica, dell'elettronica, dell'informatica, dell'ingegneria e dell'information technology. La copertura temporale del database, che viene aggiornato settimanalmente, è dal 1969 ad oggi.
Inspec è ospitata sulla piattaforma ISI Web of Knowledge ed è quindi possibile effettuare ricerche integrate con gli altri database ISI come il Journal Citation Reports e Web of Science.

JSTOR : the scholarly journal archive
 Banca dati di periodici accademici full text, normalmente accessibili dal primo volume con esclusione delle annate più recenti; Licenza per le sezioni: General Science, Mathematics & Statistics, Arts & Sciences II, Arts & Science III, Arts & Science V, Arts & Science Complement, Business.
  Licenza

MathSciNet : Mathematical Reviews on the Web
Base dati bibliografica - comprendente Mathematical Reviews (MR) e Current MathematicalPublications (CMP) – che copre la letteratura internazionale per la matematica a partire dal 1940.
I record, comprensivi di recensione, riguardano articoli tratti da circa 1.800 riviste matematiche internazionali, oltre che migliaia di monografie, proceedings, tesi di dottorato e rapporti tecnici annuali.
I documenti sono indicizzati attraverso lo schema di classificazione internazionale per la matematica: Mathematical Subject Classification. 

SciFinder Scholar
Base dati bibliografica citazionale e multidisciplinare prodotta dall'editore Elsevier che fornisce registrazioni bibliografiche ed abstracts ricavati dagli spogli di oltre 15.000 periodici peer-reviewed (di cui 531 open access), pubblicati a partire dal 1966 da oltre 4.000 editori scientifici internazionali. Sono disponibili il Citation Tracker, un nuovo strumento per la ricerca delle citazioni bibliografiche, e il link diretto al full text dei periodici Elsevier.
Licenza

Scopus
Base dati bibliografica citazionale e multidisciplinare prodotta dall'editore Elsevier che fornisce registrazioni bibliografiche ed abstracts ricavati dagli spogli di oltre 15.000 periodici peer-reviewed (di cui 531 open access), pubblicati a partire dal 1966 da oltre 4.000 editori scientifici internazionali. Sono disponibili il Citation Tracker, un nuovo strumento per la ricerca delle citazioni bibliografiche, e il link diretto al full text dei periodici Elsevier.
Licenza

InSPIRES
INSPIRE è la versione aggiornata del database SPIRES  (curato da DESY, Fermilab e SLAC e adesso combinato  con la digital library Invenio, sviluppata al CERN). INSPIRE inoltre collabora con arXiv.org, NASA-ADS, PDG e altre risorse HEP (High Energy Physics).
Nel database sono indicizzati più di 500.000 documenti, fra cui articoli di riviste, preprint, rapporti tecnici, atti di conferenze e tesi. Nei record bibliografici, oltre ai link al full text (attraverso e-print server o sito editoriale), a referenze e citazioni, sono proposti collegamenti anche a servizi aggiuntivi come le informazioni sulle conferenze e i dati sugli esperimenti associati al documento indicizzato.

Web of knowledge (WOK)
Il portale ISI Web of knowledge (WOK) consente l'accesso alle due principali basi dati dell'ISI (Institute for Scientific Information ), Web of Science e il Journal Citation report, ad Inspec e, come risorsa ad accesso libero, a Medline.
Inspec è una base dati bibliografica prodotta dall'IEE-Institution of Electrical Engineers, che interessa i campi della fisica, dell'elettronica, dell'informatica, dell'ingegneria e dell'information technology.
Web of Science (WOS) è una banca dati citazionale formata da 3 grandi sezioni: Science Citation Index Expanded, Social Science Citation Index, Arts & Humanities Citation Index. Complessivamente le tre sezioni, interrogabili sia simultaneamente che singolarmente, censiscono migliaia di periodici scientifici internazionali.
Il Journal Citation Report (JCR) è uno strumento sistematico ed oggettivo di valutazione e confronto delle pubblicazioni scientifiche mediante la raccolta e l'analisi degli indici di citazioni. Tra i parametri considerati si segnala in particolare l'Impact factor.
Medline è il noto database bibliografico di scienze della vita e discipline biomediche prodotto dalla National Library of Medicine (NLM) degli Stati Uniti.
Le basi dati ospitate sul portale ISI Web of knowledge possono essere interrogate sia singolarmente sia simultaneamente.
  Licenza

[pagina creata: 14-07-2004 - ultima modifica: 25-01-2018]