you are in Distribution of closed-stack and stored materials

Language selection



Distribution of closed-stack and stored materials

Le collezioni a scaffale chiuso sono identificate nell’interfaccia di ricerca SEARCH tramite le seguenti localizzazioni della sede Pisa-Capitano:

Antichi e Rari 
Media
Grandi formati
Magazzino
Magazzino Rari

Per il materiale archivistico, non ricercabile tramite SEARCH, si veda il paragrafo Manoscritti e documenti d’Archivio.

Modalità di richiesta

La richiesta può essere inviata direttamente tramite SEARCH, compilando il modulo “Prenotazione libri in prestito o a scaffale chiuso”. Il modulo è accessibile agli utenti autenticati nella scheda “Lo trovi in”, che contraddistingue i risultati della ricerca corrispondenti a documenti fisici posseduti dalla Biblioteca.

Il materiale a scaffale chiuso è prenotabile solo se non vi sono altre copie disponibili a scaffale aperto. Se si ha comunque necessità di consultare le copia a scaffale chiuso, la richiesta può essere fatta rivolgendosi al personale in servizio al bancone del prestito in una delle due sedi di Pisa.

Per la compilazione del modulo vedi la guida “Come prenotare un documento a scaffale chiuso”.

Servizio di distribuzione

La distribuzione del materiale viene effettuata nei seguenti orari:

Lunedì-Venerdì ore 9.30-19:00
Sabato ore 9.30-18:00
Il materiale in consultazione deve essere restituito entro l’orario di fine del servizio sopra indicato.

Primo ritiro

Materiale conservato presso la sede di Palazzo del Capitano (Antichi e Rari, Media e Grandi Formati)
Il materiale richiesto entro le ore 13 verrà distribuito non oltre il giorno successivo. Il materiale richiesto dopo le 13 verrà distribuito non oltre le 48 ore successive.

Materiale collocato in Magazzino  (Magazzino e Magazzino Rari)
Il materiale richiesto entro il mercoledì pomeriggio sarà disponibile presso il Palazzo del Capitano il giovedì a partire dalle ore 14; quello richiesto entro il sabato pomeriggio sarà disponibile il lunedì a partire dalle ore 14.

Per tutto il materiale a scaffale chiuso
Quando la copia richiesta è disponibile per il ritiro, il richiedente viene avvertito tramite e-mail.
Il materiale richiesto verrà tenuto in giacenza per 5 giorni in attesa del primo ritiro, dopo di che verrà ricollocato.
L’utente impossibilitato a recarsi in Biblioteca in questo intervallo di tempo può chiedere di prorogare la data di scadenza della richiesta scrivendo a prestitobib@sns.it

Prestito in Sala di lettura

Tutto il materiale a scaffale chiuso può essere consultato in sede presso il Palazzo del Capitano, anche per più giorni, tramite un apposito “prestito in Sala di lettura”, di durata variabile a seconda della tipologia di materiale.
Tale prestito, gestito in forma automatizzata, ha sostituito i tradizionali moduli cartacei.
Per le collezioni Antichi e Rari e Magazzino Rari il prestito in Sala di lettura costituisce l’unica forma di fruizione consentita, mentre per le altre collezioni a scaffale chiuso è prevista anche la possibilità del  prestito locale, qualora l’utente ne abbia diritto, in base alla policy delle singole copie.  Vedi i paragrafi seguenti per maggiori dettagli.

» Numero massimo di prestiti consentiti

Antichi e Rari e Magazzino Rari
La collezione Antichi e Rari comprende:

  • edizioni antiche
  • manoscritti
  • libri rari
  • riviste rare
  • miscellanee non in libero accesso (Barocchi Nencioni, Branca, Cantimori, A. Codignola, Garin, Kristeller, Mayer, Momigliano, Passerin d’Entrèves, Petrucci, Resta, Russi, Timpanaro)
  • microfiche  (contenenti riproduzioni di edizioni antiche e manoscritti)

La collezione Magazzino Rari comprende:

  • i libri rari delle biblioteche Garin e Luporini Gallinaro
  • le miscellanee del fondo Garin
  • i libri della biblioteca Mayer

Tutto il materiale può essere solo consultato in sede nell’apposita “Sala studio per i libri antichi e rari”, mediante un prestito in Sala di lettura della durata massima di 6 giorni, limitato a tre volumi per volta.
L’utente dovrà attenersi alle indicazioni fornite dal personale per la corretta consultazione e tutela del materiale richiesto.

Le microfiche possono essere consultate mediante gli appositi lettori, e sono escluse dal limite di tre volumi stabilito per il prestito degli altri materiali. .

Ogni volta che l’utente esce dalla sala, anche per brevi pause, è tenuto a restituire il materiale al bancone del prestito, dove verrà registrata una restituzione temporanea.
A fine giornata il materiale in consultazione va riconsegnato al bancone, entro le 19 dal lunedì al venerdì, ed entro le 18 il sabato.

Il prestito in Sala di lettura non è di norma rinnovabile, tuttavia Il responsabile ne può autorizzare una proroga in presenza di motivate esigenze.
I libri antichi, le riviste rare e i libri della Biblioteca Timpanaro non si possono fotocopiare.

Magazzino, Media e Grandi Formati
Il materiale può essere consultato in sede mediante un Prestito in Sala di lettura della durata massima di 10 giorni, rinnovabile per altri 5. 
Per questi materiali è possibile anche il prestito locale, in base alla policy prevista per le singole copie.
Autenticandoti su SEARCH, per ogni copia puoi verificare la policy specifica prevista per la categoria di utenti a cui appartieni.

La collezione Media comprende:

  • Microfilm, CD-R e  DVD-R

Contengono riproduzioni  di manoscritti ed edizioni antiche, acquistati da altre Biblioteche o istituzioni culturali, su richiesta di utenti interni.
Sono ammessi al prestito.
Presso il Palazzo del Capitano sono disponibili lettori tradizionali di microforme e un lettore scanner per la riproduzione digitale di microfilm e microfiche.
I CD-R e i DVD-R possono anche essere consultati in Biblioteca utilizzando la postazione dedicata, oppure sul proprio PC portatile, purché all’interno del Palazzo del Capitano.

  • CD-AUDIO, DVD Video, Videocassette: sono ammessi al prestito
  • CD-ROM e DVD-ROM
    Sono ammessi al prestito serale, riservato agli utenti interni. Possono anche essere consultati in Biblioteca, utilizzando la postazione dedicata, oppure sul proprio PC portatile, purché all’interno del Palazzo del Capitano.

Grandi Formati
Si tratta di volumi di grandi dimensioni, per la maggior parte provenienti dal settore di storia dell’Arte e dalla Biblioteca Branca.
Oltre che al prestito in Sala lettura, sono generalmente ammessi al prestito serale o al prestito breve di 15 giorni.

Manoscritti e documenti d’archivio

L'accesso ai manoscritti e documenti d'archivio (cartacei e digitalizzati) deve essere espressamente autorizzato dal Direttore o da un suo delegato. E' necessario quindi presentare una domanda di ammissione indirizzata al Direttore del Centro Biblioteca e Archivi firmata in originale, contenente oltre all'indicazione dei dati personali del richiedente, l'oggetto della ricerca che si intende svolgere e le sue finalità. Per gli studenti universitari la richiesta deve essere accompagnata da una lettera di presentazione del docente che ne segue la ricerca. Ottenuta l'autorizzazione, valida per tutta la durata della ricerca, l'utente deve di volta in volta compilare la richiesta di consultazione con l'indicazione dei pezzi richiesti, utilizzando l'apposito modulo reperibile presso le sedi degli archivi (Biblioteca di Palazzo del Capitano e Palazzo Carovana), almeno un giorno prima della consultazione. Per la consultazione dell'archivio Salviati e degli archivi dichiarati di interesse storico l'autorizzazione deve essere richiesta alla Soprintendenza Archivistica per la Toscana

[page created: 11-08-2004 - last modify: 10-07-2017]